Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
2017 ASH Meeting on Hematologic
Madrid 22nd congress
isth 2017

Microangiopatia trombotica con insorgenza nella vita adulta con grave deficit di ADAMTS13


La porpora trombotica trombocitopenica è una microangiopatia trombotica relativa a una grave carenza di ADAMTS13 ( una disintegrina e metalloproteasi con ripetizioni di trombospondina di tipo 1, membro 13; attività inferiore al 10% ).

E’ stata studiata l'associazione tra i meccanismi per la carenza di ADAMTS13 e l'epidemiologia e la fisiopatologia della porpora trombotica trombocitopenica alla presentazione iniziale.

Tra il 1999 e il 2013 è stata fatta un'analisi trasversale del Registro nazionale francese per la microangiopatia trombotica per identificare tutti i pazienti con microangiopatia trombotica a insorgenza nell'età adulta ( primo episodio dopo l'età di 18 anni ) con grave carenza di ADAMTS13 al momento della presentazione.

Sono state studiate le attività di ADAMTS13, le immunoglobuline G ( IgG ) anti-ADAMTS13, e le mutazioni genetiche di ADAMTS13.
Sono stati raccolti i dati clinici dei pazienti per la correlazione con il loro fenotipo e genotipo ADAMTS13.
Sono state identificate le variabili significativamente associate con la porpora trombotica trombocitopenica idiopatica, misurata dagli odds ratio ( OR ) stimati.

Sono stati arruolati 939 pazienti con porpora trombotica trombocitopenica a insorgenza nell'età adulta, di cui 772 ( 82% ) avevano dati e campioni disponibili alla presentazione, e hanno costituito la coorte di interesse.

La prevalenza di porpora trombotica trombocitopenica in Francia era di 13 casi per milione di persone.

Alla presentazione, 378 pazienti ( 49% ) presentavano porpora trombotica trombocitopenica idiopatica, mentre 394 pazienti ( 51% ) avevano malattia associata a varie situazioni cliniche ( infezioni, malattie autoimmuni, gravidanza, cancro, trapianto di organi, farmaci ).

Fisiopatologicamente, sono state osservate tre forme distinte di porpora trombotica trombocitopenica: 585 pazienti ( 75% ) avevano malattia autoimmune con immunoglobuline G anti-ADAMTS13, 166 pazienti ( 22% ) avevano acquisito malattia di causa sconosciuta e 21 pazienti ( 3% ) avevano ereditato malattie ( sindrome Upshaw-Schulman ) con mutazioni del gene ADAMTS13.

La porpora trombotica trombocitopenica idiopatica era principalmente autoimmune ( 345 casi, 91% ), mentre le malattie non-idiopatiche erano eterogenee, includendo un alto tasso di meccanismi inspiegabili per la carenza di ADAMTS13 ( 133 casi, 34% ).

I casi di porpora trombotica trombocitopenica ostetrici ( n=62 ) sono risultati specificamente notevoli a causa del tasso elevato di pazienti con sindrome di Upshaw-Schulman ( 21 pazienti, 34% ).

Lo studio ha dimostrato che la porpora trombotica trombocitopenica è una sindrome eterogenea, e che le caratteristiche della malattia al momento della presentazione sono fortemente associate con i meccanismi della carenza di ADAMTS13.
Oltre alla visione meccanicistica, i risultati dello studio potrebbero avere implicazioni nella gestione terapeutica iniziale dei pazienti con questo disturbo. ( Xagena2016 )

Mariotte E et al, Lancet 2016; 3: e237-e245

Emo2016



Indietro