ELN 2018
Ematobase.it
Xagena Mappa
Medical Meeting

Idrossiclorochina nella profilassi primaria della trombosi di pazienti positivi agli anticorpi antifosfolipidi senza malattia autoimmune sistemica


Uno studio ha determinato l'efficacia della Idrossiclorochina nella prevenzione della trombosi primaria dei pazienti con anticorpi antifosfolipidi ( aPL ) senza altre malattie autoimmuni sistemiche.

Sotto gli auspici della Antiphospholipid Syndrome Alliance for Clinical Trials and International Networking, è stato avviato uno studio multicentrico, randomizzato e controllato a livello internazionale, in cui pazienti positivi per anticorpi antifosfolipidi, ma liberi da trombosi senza patologie sistemiche autoimmuni, sono stati randomizzati a ricevere Idrossiclorochina o nessun trattamento in aggiunta al loro regime standard.

L'obiettivo primario era l'efficacia della Idrossiclorochina nella prevenzione della prima trombosi. Gli obiettivi secondari erano il tasso di incidenza della trombosi e gli effetti della Idrossiclorochina sul profilo aPL e sul tasso di mortalità.

I pazienti sono stati stratificati per il rischio sulla base dell'uso di agenti antipiastrinici. L'obiettivo era di seguire i pazienti ogni 6 mesi per 5 anni.

Sono stati reclutati 20 pazienti persistentemente aPL-positivi ( donne: 19; età media: 46.6 anni; farmaco antiaggregante basale: 14 ); 9 su 20 sono stati randomizzati a Idrossiclorochina.

Durante il follow-up medio di 1.7 anni, nessun paziente ha sviluppato trombosi o un evento avverso grave.

Lo studio è stato chiuso anticipatamente a causa del basso tasso di reclutamento, aggravato dalla prolungata carenza di produzione e dal significativo aumento dei prezzi della Idrossiclorochina negli Stati Uniti.

In conclusione, dato che un piccolo numero di pazienti con un follow-up relativamente breve sono stati arruolati nello studio e nessun paziente ha sviluppato trombosi, non si può valutare con precisione l'efficacia della Idrossiclorochina per la prevenzione della trombosi primaria in pazienti persistentemente aPL-positivi senza altre malattie autoimmuni sistemiche. ( Xagena2018 )

Erkan D et al, Lupus 2018; 27: 399-406

Reuma2018 Emo2018 Farma2018


Indietro